fbpx

GITE A TEATRO 2018/19

La Bibbia riveduta e scorretta (24 Novembre)
Li Buffoni (30 Novembre)
Quasi Niente (8 Dicembre)
Questi fantasmi (25 Gennaio)
Don Giovanni (23 Febbraio)
Due piccioni con una fava (13 Aprile)
Si nota all’imbrunire (19 Aprile)
Spring Awakening (17 Maggio)
Chicago (25 Maggio)

Le attività potrebbero subire variazioni durante l’anno.
Per rimanere aggiornato iscriviti alla nostra newsletter e seguici su Facebook.


LA BIBBIA RIVEDUTA E SCORRETTA – Teatro delle Celebrazioni
Sabato 24 NOVEMBRE ore 21.00

degli Oblivion, regia di Giorgio Gallione, musiche di Lorenzo Scuda

Germania 1455, Johann Gutenberg introduce la stampa a caratteri mobili creando l’editoria e inaugurando di fatto l’Età Moderna. Conscio della portata rivoluzionaria di questa scoperta, Gutenberg sta per scegliere il primo titolo da stampare. Al culmine della sua ansia da prestazione bussa alla porta della prima stamperia della storia un Signore. Anzi, il Signore. È proprio Dio che da millenni aspettava questo momento. Dio si presenta con un’autobiografia manu-scolpita di suo pugno su lastre di pietra e chiede a Gutenberg di pubblicarla con l’intento di diffonderla in tutte le case del mondo e diventare così il più grande scrittore della storia. Gutenberg, da bravo teutonico, è molto risoluto e, sapendo bene cosa cerca il pubblico in un libro, tenterà di trasformare quello che lui considera un insieme di storie scollegate e bizzarre in un vero e proprio best seller: “La Bibbia“. Per la prima volta gli Oblivion si mettono alla prova – senza che nessuno glielo abbia chiesto – con un vero e proprio musical comico “oblivionescamente” dissacrante che lascerà il pubblico senza fiato. L’eterna lotta tra Potere Divino e Quarto Potere sta per prendere forma. Perché puoi essere anche Dio sceso in terra, ma se non hai un buon ufficio stampa non sei nessuno.

Perché andarlo a vedere?
Gli Oblivion sono un quintetto teatral-musicale davvero originale ed eclettico. Assolutamente divertente!

PREZZO BIGLIETTO
22€ (Posto Unico)

Prenotati entro l’11 Novembre!

Alle 18:00 ci sarà l’incontro con i 5 membri del gruppo!


LI BUFFONI – Arena del Sole
Venerdì 30 NOVEMBRE ore 20.30

dal Canovaccio di Margherita Costa, regia di Nanni Garella

Li buffoni è una commedia stralunata, strampalata, scritta nel ‘600 da Margherita Costa – cantante, attrice, scrittrice e cortigiana romana. È un canovaccio di Commedia dell’Arte, che vede susseguirsi sulla scena numerosi personaggi buffi e strambi.
Nanni Garella prende spunto da questo canovaccio seicentesco per sviluppare qualcosa di nuovo e imprevedibile, ambientato nel nostro presente, partendo dall’originale idea di Margherita Costa di usare diverse lingue “italianizzate”, per parlare del nostro paese e dei suoi abitanti. <<Rimarrà intatto lo spirito della commedia italiana: ridere, ridere, ridere e poi rispecchiarsi nei personaggi fino a riconoscerne la virulenta attualità>>.

Perché andarlo a vedere?
Nanni Garella è ormai una delle pietre miliari del teatro italiano. Nel 2000 fonda Arte e Salute ONLUS ponendosi come obiettivo principale quello di migliorare, attraverso il lavoro in campo teatrale e nella comunicazione, l’autonomia e la qualità della vita delle persone che soffrono di disturbi psichiatrici.
La compagnia ottiene un grande riscontro di pubblico e critica, vincendo nel 2004 il PREMIO UBU. Di sicuro vedere una messa in scena di questa compagnia è un’esperienza da fare!

PREZZO BIGLIETTO
7,50€ (Under 35 e Over 60), 12€ (Intero)

Prenotati entro il 22 Novembre!


QUASI NIENTE – Arena del Sole
Sabato 8 DICEMBRE ore 19.30

progetto di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini, liberamente ispirato al film “Il deserto rosso” di Michelangelo Antonioni

In scena tre donne e due uomini lavorano attorno alla figura di Giuliana, moglie e madre. E’ lei la chiave di lettura del mondo intero. In scena si racconta il disagio, la fragilità del reale, ma anche la fanciullezza di una donna che il mondo non sembra più interessato ad ascoltare. Sullo sfondo una società malata, priva di margini d’immaginazione e schiacciata da quel “realismo capitalista” che ha soppresso ogni passato e ipotecato ogni futuro. Spetta al teatro, con il suo “impotente fantasticare” fungere ancora una volta da cerniera tra il dentro e il fuori, tra l’immagine e il reale a essa sotteso.

Perché andarlo a vedere?
Daria Deflorian e Antonio Tagliarini – Premio Ubu per l’innovazione alla drammaturgia nel 2014 – sono un duo decisamente interessante e originale, da diversi anni entrati a far parte della rosa di artisti del teatro italiano di cui più si parla. Assolutamente da conoscere!

PREZZO BIGLIETTO
11€ (Under 35 e Over 60), 17,50€ (Intero)

Prenotati entro il 22 Novembre!


QUESTI FANTASMI – Arena del Sole
Venerdì 25 GENNAIO ore 21.00

di Eduardo De Filippo, messa in scena della Compagnia di Teatro di Luca De Filippo
regia di Marco Tullio Giordana

Maria non sa che il marito ha ottenuto il fitto gratuito per cinque anni di quell’enorme casa (18 camere e 68 balconi) in cambio del compito di sfatare la leggenda sulla presenza di spiriti nella casa.
Il portiere Raffaele spiega al nuovo inquilino cosa dovrà fare per ottemperare al suo impegno contrattuale: per dimostrare che non ci sono fantasmi dovrà mostrarsi ogni giorno, due volte al giorno, fuori tutti i 68 balconi, mostrando serenità e allegria. A tal scopo dovrà anche cantare ad alta voce. Ascoltando però i racconti del portiere, della sorella di quest’ultimo e del “dirimpettaio” di casa, il nostro protagonista incomincia a credere all’esistenza degli spiriti; pertanto, quando s’imbatte in Alfredo, l’amante della moglie, lo scambia per un fantasma.

Perché andarlo a vedere?
Questi fantasmi! è uno dei titoli più significativi del repertorio eduardiano. Con uno straordinario equilibrio tra comico e tragico, affronta uno dei temi centrali della drammaturgia eduardiana: la vita messa fra parentesi, sostituita da un travestimento, da una maschera imposta agli uomini dalle circostanze.
Il regista Marco Tullio Giordana, è uno delle più autorevoli figure del cinema e del teatro italiano. Vincitore di diversi David di Donatello, Nastri D’Argento e altri importanti premi. Tanto per citare un paio di suoi lavori cinematografici: I cento passi (regia e sceneggiatura) e La meglio gioventù (regia)… ho detto tutto!

PREZZO BIGLIETTO
11€ (Under 35 e Over 60), 17,50€ (Intero)

Prenotati entro il 13 Gennaio!


DON GIOVANNI – Arena del Sole
Sabato 23 FEBBRAIO ore 19.30

di Molière, regia di Valerio Binasco

Don Giovanni è il leggendario seduttore, simbolo dei trionfi e delle ceneri dell’eros, ma anche della rivolta della libido contro le remore della teologia.
Sganarello, rappresenta la difesa della ragione e della fede, servitore ridicolo, che svilisce gli argomenti che tocca, inducendo a una caricaturale confusione tra religione e superstizione.
Neanche il finale morale imposto dalla tradizione riesce a riequilibrare la propensione degli spettatori verso l’immagine del libertino, immorale ed empio.

Perché andarlo a vedere?

Valerio Binasco, nuovo Direttore artistico del Teatro Stabile di Torino, è un regista che ha saputo imporre una cifra stilistica di grande originalità, mantenendo al contempo il rispetto per i testi che mette in scena, con grande attenzione al coinvolgimento degli spettatori: “dobbiamo fare l’impossibile per renderci comprensibili, per emozionare ogni spettatore, per non farlo sentire “estraneo” rispetto all’opera”.

PREZZO BIGLIETTO
11€ (Under 35 e Over 60), 17,50€ (Intero)

Prenotati entro il 9 Febbraio!


DUE PICCIONI CON UNA FAVA – Teatro del Meloncello
Sabato 13 APRILE ore 21.00

di Mirko De Pasquale e con Sara D’Angelo e Daniel Favento!!!

Donna, artista trentenne, frequenta due uomini contemporaneamente. Per un equivoco si trova ad avere appuntamento la stessa sera con entrambi, proprio in due locali uno di fronte all’altro. Riuscirà a gestire i due appuntamenti senza destare alcun sospetto nei suoi amanti?

Perché andarlo a vedere?

È divertente, spassoso, esilarante e soprattutto… sul palco c’è il team dei maestri di DiverTeatro al completo!!!

PREZZO BIGLIETTO
10€ (Under 18 e Associati DiverTeatro), 12,00€ (Ridotto), 15,00€ (Intero)

Prenotati scrivendoci, alla biglietteria del teatro
o direttamente online sul circuito happyticket!


SI NOTA ALL’IMBRUNIRE – Arena del Sole
Venerdì 19 APRILE ore 21.00

regia di Lucia Calamaro, con Silvio Orlando

Un fine settimana in campagna, tre figli e un padre che da tre anni vive da solo accumulando manie. La più grave di tutte: non voler più camminare. Vuole vivere seduto il più possibile e da solo. Come smuoverlo da questa posizione, metafora del suo stato mentale?

Perché andarlo a vedere?

Silvio Orlando, noto attore cinematografico, si cimenta anche nel teatro ormai da anni. È sempre interessante scoprire la versatilità di un attore tra cinema e teatro.

PREZZO BIGLIETTO
11€ (Under 35 e Over 60), 17,50€ (Intero)

Prenotati entro il 7 Aprile!


SPRING AWAKENING – Teatro Duse
Venerdì 17 MAGGIO ore 21.00

di Duncan Sheik e Steven Sater

Ispirato al dramma tedesco “Risveglio di primavera” scritto nel 1891 da Frank Wedekind, Spring Awakeningporta in scena un gruppo di ragazzi e il delicato e doloroso passaggio dall’adolescenza all’età adulta nella Germania di fine ‘800.

Vincitore di 8 Tony Awards, tra cui miglior musical, questo spettacolo è un’elettrizzante fusione di rock and roll, sessualità e moralità che dipinge lo scontro tra il mondo ipocrita degli adulti e quello giovanile desideroso di scoprire la propria sessualità e, ancora più profondamente, la propria stessa identità.

Perché andarlo a vedere?

Le produzioni BSMT, nonostante in scena ci siano studenti non ancora professionisti, raggiungono un livello di pulizia e professionalità difficilmente riscontrabili persino nelle produzioni di musical professionali italiane.
E ad un costo davvero accessibile a tutti!
Vi sfidiamo, durante la visione degli spettacoli, a non pensare neanche per un momento “WOOOWW!!”

PREZZO BIGLIETTO
10€ per tutti se raggiungiamo almeno i 20 partecipanti
(possiamo farcela, l’altro anno siamo stati molti di più 😉 )

Prenotati entro il 12 Maggio!


CHICAGO – Teatro Duse
Sabato 25 MAGGIO ore 21.00

di John Kander e Fred Ebb

Ambientata nella leggendaria città durante i ruggenti anni ’20, Chicago narra la storia di due rivali assassine, Velma Kelly e Roxie Hart, entrambe rinchiuse nella prigione della Contea di Cook.

Una delle migliori partiture della coppia di autori Kander&Ebb (tra cui il famoso pezzo “All that Jazz”) Chicago è il musical americano con il più alto numero di repliche che sia mai stato rappresentato sia a Londra che a Broadway.

Perché andarlo a vedere?

Le produzioni BSMT, nonostante in scena ci siano studenti non ancora professionisti, raggiungono un livello di pulizia e professionalità difficilmente riscontrabili persino nelle produzioni di musical professionali italiane.
E ad un costo davvero accessibile a tutti!
Vi sfidiamo, durante la visione degli spettacoli, a non pensare neanche per un momento “WOOOWW!!”

PREZZO BIGLIETTO
10€ per tutti se raggiungiamo almeno i 20 partecipanti
(possiamo farcela, l’altro anno siamo stati molti di più 😉 )

Prenotati entro il 12 Maggio!

 


 

GITE A TEATRO 2017/18

Dieci piccoli indiani – Teatro Duse
Il cielo non è un fondale – Arena del Sole
Totò e Vicè – Arena del Sole
Medea – Arena del Sole
Pinocchio – Arena del Sole
Va pensiero – Arena del Sole
Lingua di cane – Teatro ITC
Fotofinish – Teatro Duse
Due piccioni con una fava – Teatro del Baraccano
Le avventure di Numero Primo – Arena del Sole
Le streghe di Eastwick – Teatro Duse
Big Fish – Teatro Duse