fbpx

Stati d’animo: questi sconosciuti!

Stati d’animo: questi sconosciuti!

Si apra l’asta! Rabbia! Amore! Gioia! Tristezza! Chi offre di più?

Non so voi, ma io ho sempre fatto più fatica a portare in scena certi sentimenti piuttosto che altri. Ad esempio: la gioia e la tristezza sono due sentimenti che mi è sempre stato semplice richiamare alla mia memoria emotiva e riprodurli su un palcoscenico. Al contrario, la rabbia è sempre stato un sentimento ostico per me, perchè nel mio quotidiano non sono abituata ad arrabbiarmi come si deve, quindi diciamo che non so bene come si faccia. Ma in generale altri sentimenti e stati emotivi mi mettono più in difficoltà di altri e non sempre mi è chiaro il perchè…

Read more

STILI DI TEATRO – IL MUSICAL

STILI DI TEATRO – IL MUSICAL

Fino all’inizio del settembre 1866, in America, a teatro si poteva andare ad ascoltare un concerto di musica sinfonica o vedere un’Opera o una pièce di teatro di prosa. O ancora, si poteva assistere ad un delicato balletto. Ma si poteva anche ridere a crepapelle con una commedia dell’arte o essere stupiti da illusionisti che decapitavano le proprie assistenti. Ma fino al 12 settembre di quell’anno, nessuno immaginava di potere assistere ad uno spettacolo bizzarro come quello che avrebbe avuto luogo quella sera…

Read more

Chi c’è dietro uno spettacolo? Il cast artistico

Chi c’è dietro uno spettacolo? Il cast artistico

Eccoci qui per la terza e ultima parte della rubrica dedicata a chi c’è dietro uno spettacolo. Oggi si scopre il cast artistico!

Dopo aver conosciuto nello scorso articolo tutte le figure che stanno dietro le quinte, scopriamo oggi chi sono le diverse figure che stanno sulla scena. Quelle che hanno il contatto diretto con il pubblico e la principale responsabilità del coinvolgimento degli spettatori. Sono loro che ci raccontano la storia e ci fanno entrare in essa trasmettendo le emozioni attraverso il loro corpo e la loro voce: gli attori!

Read more

Comunicazione verbale e non verbale – codici standard

Comunicazione verbale e non verbale – codici standard

Guarda com’è timido…“, “Ah, è proprio arrabbiata!“, “Non l’ho mai vista così felice“, “Quel tizio sembra annoiato“… Queste sono solo alcune delle frasi che quotidianamente potremmo dire o pensare osservando le persone intorno a noi, il loro atteggiamento, la loro espressione o postura, senza che queste abbiano detto “A” o si siano direttamente rivolte a noi. Magari sono pure a metri e metri di distanza e non sentiamo una sola parola di quello che stanno dicendo. E magari non le conosciamo nemmeno!

Insomma, come abbiamo fatto a capire, solo con uno sguardo, l’umore di quella persona?

Read more

Truccarsi

Truccarsi

Oggi parliamo di un argomento molto pratico e divertente: il trucco teatrale!

Un argomento che sicuramente può tornare molto utile a tutti gli allievi del nostro corso di teatro, che si avvicinano sempre più al loro saggio di fine anno 😛

Ma andiamo al dunque: per le donne, almeno per la maggior parte, non è una cosa strana truccarsi, anche quotidianamente. C’è chi mette solo un po’ di matita, chi aggiunge il mascara e chi invece ce la mette proprio tutta con fondotinta e ombretti.

Read more

RESPIRARE

RESPIRARE

Tante volte ormai abbiamo detto che, nello studio di un personaggio, è tanto importante la parola quanto il corpo.

Ma detto ciò, c’è un elemento importante quanto, se non più dei due appena citati, che è necessario e indispensabile prendere in considerazione quando si lavora su un personaggio e, soprattutto, sulle emozioni che dovremo vivere in scena: il respiro.

Read more

TéTE à TéTE con gli OBLIVION

TéTE à TéTE con gli OBLIVION

Buongiorno Guys and Dolls!! Visto che oggi il musical ha una parte importante nel nostro articolo…

Oggi riportiamo un riassunto dell’incontro che i nostri associati e corsisti hanno avuto al Teatro delle Celebrazioni con gli Oblivion, prima della visione del loro spettacolo “La Bibbia rivista e scorretta“, in coincidenza con la nostra prima gita a teatro.  Read more